Il Brunello di Montalcino è un vino rosso DOCG, ovvero, a Denominazione di Origine Controllata e Garantita prodotto in Toscana, nel territorio del comune di Montalcino in provincia di Siena.

Il Brunello di Montalcino, insieme al Barolo, è considerato il vino rosso italiano dotato di maggiore longevità.

Essendo un vino a Denominazione di Origine Controllata e Garantita è consentito produrlo solo in specifici territori.

Vitigni in cui è consentito produrlo

Brunello è il nome che veniva dato localmente a Montalcino a quella che si credeva essere una varietà di uva. Nel 1879 la Commissione Ampelografica della Provincia di Siena determinò, dopo alcuni anni di esperimenti controllati, che il Sangiovese e il Brunello erano la stessa varietà di uva.

A Montalcino il nome Brunello si trasformò dunque nella designazione del vino prodotto in purezza da uve Sangiovese

Come riconoscere un buon vino?

Come distinguere un vino di qualità da uno più scadente? Che cosa si intende esattamente per “vino di qualità”?

Il vino, tra le più celebri eccellenze dello stivale, immancabilmente presente sulle tavole di milioni di italiani.

Eccezion fatta per i gusti personali dei consumatori, che possono preferire il vino rosso a quello bianco, oppure un gusto più o meno marcato, la qualità di un vino dipende dalla sua capacità intrinseca di replicare in forma liquida il sapore e la fragranza del frutto da cui ha origine: l’uva.

Le caratteristiche di un vino di qualità sono dunque sostanzialmente tre:

  • la consistenza,
  • l’equilibrio
  • e l’integrità.

La consistenza del vino corrisponde alla quantità del suo estratto, ovvero della parte solida che resiste all’evaporazione di acqua ed alcool.

L’equilibrio è il grado di accordo raggiunto da zuccheri, sapidità ed acidità.

L’integrità del vino infine è misurata tenendo conto dell’equilibrio tra il sapore dell’uva e quelli di sottofondo, che non devono prevaricare l’originale.

montalcino

Brunello di Montalcino, cantina Vinci

Acquista il miglior Brunello di Montalcino proposto da noi!

I prezzi del Brunello di Montalcino

I prezzi del Brunello di Montalcino partono da un minimo di 20 euro per arrivare fino a 50 euro.

Diverso invece è il prezzo di acquisto del Brunello di Montalcino Riserva, che può arrivare fino a 200 euro a bottiglia.

Per una semplice degustazione, le enoteche propongono il Brunello di Montalcino a circa 7 euro a bicchiere.

Per un’ottima conservazione delle vostre bottiglie di Brunello di Montalcino, seguite questi semplici consigli: preferite una cantina fresca, a temperatura costante, buia, senza odori e, incredibile da pensare, senza rumori e mantenete le bottiglie coricate.

L’occasione per stappare una buona bottiglia di Brunello non mancherà, e per una perfetta degustazione, stappate in anticipo la bottiglia e fatele prendere aria: in questo modo il vino si ossigenerà e sprigionerà tutti i suoi profumi e i suoi aromi.

E tu quale vino prediligi? Faccelo sapere lasciando un commento qui sotto e scriveremo un articolo specifico su quel vino!

E per rimanere aggiornato sugli articoli iscriviti alla nostra newsletter!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

* indicates required
/ ( dd / mm )

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *